Stati Uniti e Russia: un eterno ritorno

L’eterno contrasto tra le forze talassiche e le forze telluriche

È ben noto, da tempo, come, a partire dalla seconda metà del ‘900, il globo, sia a livello politico che militare, sia a livello economico che sociale, risulti diviso in due grandi blocchi o, per meglio dire, sfere d’influenza: da un lato la polarità orientale, tellurica, e, dunque, legata alla terra, alla materia e sovrana nei suoi confini, e, dall’altra, la polarità occidentale, talassica, legata al mare e, dunque, al movimento, alla dinamicità, alla fluidità e globalista nella sua classificazione.

Da un lato, dunque, il potere dello stato e del territorio; dall’altro, il potere delle aziende e delle azioni.

Da un lato, la resistenza territoriale, dall’altra, l’espansione spaziale.

Nel periodo che, ora, stiamo vivendo, legato alla pandemia da Coronavirus, dai lockdown e dal distanziamento sociale, verrà, per necessità, favorito lo sviluppo del primo modo di approcciarsi al mondo ed alla vita, oppure del secondo?

Sicuramente, vivendo per più tempo all’interno della propria abitazione, potrebbe esserci una riscoperta del nucleo famigliare tradizionale, un ritorno alle origini, dunque, alla terra.

Viceversa, i lockdown generanno uno sviluppo considerevole dell’utilizzo dei social e delle app, per riuscire a svolgere quelle attività che, di consueto, si potevano svolgere in presenza, ed, infine, ci sarà uno sviluppo notevole dell’e-commerce.

Dunque, dal punto di vista delle relazioni sociali, potrebbe esserci un riavvicinamento al modello cosidetto orientale (si potrebbe, però, anche asserire che il distanziamento sociale possa presupporre un isolamento sociale atomistico, per nulla famigliare); per quanto riguarda, invece, l’economia liquido-finanziaria, le impostazioni sociali della pandemia saranno favorevoli, in maniera categorica, al modello occidentale.

Il ruolo dell’Europa e del Nord Africa, dal punto di vista economico, in tale periodo, risulterà chiave: tali territori, oltre a resistere alla pandemia, riusciranno a resistere democraticamente all’avanzare della digitalizzazione e del commercio online, oppure il diritto abdicherà in favore della finanza?

Il progresso renderà l’essere umano più equipaggiato tecnicamente, oppure lo renderà meno umano?

La famiglia rimarrà ancora a lungo tripartita in padre, madre e figli oppure l’ideologia progressista del gender prenderà il sopravvento in breve tempo?

Molte domande, alcune certezze…

Nicolò Vignatavan

Pubblicato da Nicolò Vignatavan

Docente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: